Mautone Ciro

Menu Principale

Approfondimenti

Ricevi le news del mio sito!
Ricevi nel modo più comodo e veloce le novità e gli eventi del mio sito!
Designed by:
Web Design Services

 

La Canzone napoletanaStoria e Caratteristiche

 

Il Seicento e il Settecento

 

Il Seicento vide sfiorire la villanella ed apparire i primi ritmi della tarantella, con la celebre "Michelemmà", che pare addirittura ispirata da una canzone di origine siciliana, ma comunque attribuita al poeta, musicista ed attore Salvator Rosa. Nel secolo successivo si rintraccia un secondo antefatto della canzone napoletana ottocentesca, rappresentato sia dalla nascita dell'opera buffa napoletana che influenzò non solo il canto ma anche la teatralità delle canzoni, sia per le arie dall'opera seria che divennero un faro per la produzione popolaresca. Intorno al 1768 autori anonimi composero "Lo guarracino", divenuta una delle più celebri tarantelle, rielaborata come molte altre canzoni antiche nel secolo seguente.

Fonte: Wikipedia